Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Foto creata da wayhomestudio

Un’articolo dell’Ansa Salute (articolo ansa) parla dei problemi che l’utilizzo costante della mascherina (fondamentale per la protezione da Infezione Covid-19) provoca alla pelle delle persone.
Nell’articolo possiamo leggere: “ Quella del 2021 sarà, in attesa di un allentamento delle misure anti-Covid, la seconda estate con le mascherine. Ma come fare a sopportarle con le temperature più calde? Diversi sono i suggerimenti: evitare i trucchi se si sà di doverle indossare a lungo e usare i filtri solari.[….] la situazione peggiora se si soffre di malattie come l'acne, che pur essendo un disturbo tipicamente adolescenziale interessa il 15% degli adulti, o la rosacea che colpisce più di 3 milioni di italiani. Non a caso si parla di "maskne", termine che deriva dalla fusione di "mask" e "acne". E c'è chi definisce "Covid face", un viso che può invecchiare anche di 5 anni in soli 6 mesi di pandemia con l'accentuazione di borse, occhiaie, rughe, pelle avvizzita, sguardo spento.”
Dobbiamo quindi tenere in considerazione questa problematica che non è solo un problema estetico bensì anche un problema di salute.
Quanti farmaci potremmo essere costretti ad utilizzare per superare tale problema?

E quante persone decideranno di rivolgersi ad un’eventuale chirurgia plastica per la correzione dei difetti estetici (rughe, borse sotto gli occhi etc)?


In tutto questo andiamo a scoprire come la Naturopatia può aiutarci.


Prima di tutto iniziamo a seguire i consigli dei dermatologi (leggibili nell’articolo dell’ansa precedentemente linkato) e scegliamo di utilizzare prodotti il più possibile naturali al fine di evitare  ulteriori aggressioni chimiche verso il nostro organismo.


• Il Neem (sotto forma di sapone) è estremamente utile per idratare la pelle e per migliorare la nutrizione della stessa.
• L’acqua di aloe purifica e depura il viso idratandolo e nutrendolo
• La crema viso alla bava di lumaca protegge e nutre la nostra pelle, mantenendola giovane ed elastica.


In merito alle eventuali sollecitazioni/allergizzazioni date dal ferretto della mascherina bisogna lavorare sulla depurazione dell’organismo ed eliminazione dei metalli pesanti. Questo può essere fatto tramite:


• Aloe Arborescens succo fresco da bere
• Curcuma
Clorella


Un ulteriore aiuto, in natura, è dato dall’utilizzo delle Pietre:
• Zeolite (per depurare l’organismo e disintossicarlo dai metalli pesanti)   
• Giada (migliora l’aspetto della pelle)    
• Quarzo rosa (rilassa, leviga e migliora la pelle)      


Stile di vita:


è importante dedicare almeno 30 minuti al giorno a “se stessi” per rigenerare l’organismo e rilassarlo; uno stato d’animo sereno ed un organismo “depurato” dallo stress aiuta a star meglio così da avere un organismo attivo ed in piena funzionalità migliorando le difese immunitarie. Alcuni consigli:


• Meditazione
• Rilassamento Yoga


Quanto fin qui detto è chiaramente un consiglio a grandi linee, ognuno poi avrà la necessità di valutare la propria situazione/problematica nello specifico.
Consiglio quindi di rivolgersi sempre al proprio consulente naturopatico per meglio scegliere il percorso più idoneo al proprio benessere fisico/psichico.

Ricordo, come sempre, che potete anche chiedere una consulenza gratuita a noi tramite l’apposito Form da compilare.
Buona prevenzione e serena Vita a tutti/e

 

A.Pomponi

 

Pin It

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna